Clicca su Play per ascoltare l'ultima puntata di M&VM!

mercoledì 3 luglio 2013

Partecipiamo a "Il progetto più Kreattivo"!

Accettiamo con immenso piacere la sfida che ha lanciato Rosa di Kreattiva: catturare il nostro progetto più "kreattivo" e condividerlo con lei per vincere fantastici premi grazie a Scrappappero


I progetti che è possibile presentare sono tre, e dopo un'attenta valutazione Giada e io (Giulia) abbiamo deciso di scegliere tre progetti che descrivano i tre "pezzi" che compongono il nome del nostro blog: il "MUSICAL", l'argomento "E" (ne vedrete delle belle :D ), i "VECCHI MERLETTI"!

Il primo progetto riguarda dunque il musical, la passione di Giada che è diventata un po' anche la mia: Giada fa teatro da quando era bambina e ora è regista della compagnia teatrale amatoriale di cui anch'io faccio parte da una decina d'anni, la Compagnia del Mercoledì! (in foto ne vedete una parte...siamo belli, vero? :) )


Abbiamo pensato: cosa c'è di più KREATTIVO del teatro? Sicuramente è creativo: si creano situazioni, scene, personaggi, vite parallele. Inoltre è molto più che attivo, è interattivo: non solo si stabiliscono relazioni e amicizie sul piano personale, ma recitare è un'attività stimolante, che fa crescere, insegna a tirare fuori quello che si ha dentro e a lasciare da parte la timidezza :)
In particolare la nostra compagnia, essendo amatoriale, realizza con le proprie forze - quando non addirittura il copione - costumi, luci, scenografie: tutto questo lungo preambolo per presentarvi il nostro "progettone", ovvero la realizzazione di un telo di fondo 6m x 3m per l'ultimo musical che abbiamo portato in scena, Hairspray! 


Il telo rappresenta un esterno della città di Baltimora, ricavato da un fotogramma del film, e scorre su un sistema di carrucole handmade (babbo è un maestro in saldature!) che ci permette di cambiare quattro fondali a spettacolo in poco tempo e con massima resa. Per realizzarlo siamo partite da uno schizzo del disegno riportandovi le proporzioni del telo (2 x 1) e abbiamo riquadrato tutto:


Il passo successivo è stato riquadrare la stoffa (già orlata ai lati e a cui abbiamo cucito della fettuccia alta da tende) a partire dal centro con l'aiuto di un tiralinee per ottenere lo stesso numero di quadrati dello schizzo... da qui in poi è lavoro di gessetti colorati! Per aiutarci a riportare la corretta prospettiva abbiamo stabilito un punto di fuga esterno al telo e con tiralinee e nastro di carta abbiamo fissato delle linee guida da seguire per realizzare il disegno a gessetto. Terminata la fase di disegno, è iniziata quella del colore: abbiamo utilizzato colori acrilici diluiti in acqua, pennelli per le parti piccole e rulli da pittura per le parti grandi (se decidete di fare una cosa simile, ricordate di coprire il pavimento coi teli di plastica da imbianchino!)... e vai di basi, sfumature e dettagli! Quello di cui andiamo fiere per questo progetto è la prospettiva, abbastanza complicata da rendere su una superficie così grande di cui è molto facile perdere lo sguardo d'insieme, l'effetto trasparenza delle vetrine che lasciano intravedere abiti e cupcakes, e specialmente l'effetto pastello, perfetto per l'atmosfera un po' "cartoon" che caratterizza tutto lo spettacolo. E pensate che tutto questo fa solo da sfondo!


6 commenti:

  1. bello questo progetto!!!^_^...

    RispondiElimina
  2. ciao il tuo progetto è stato caricato puoi trovarlo qui album facebook contest
    ciao rosa di kreattiva

    RispondiElimina
  3. teatro e musica: che progetti!!!
    brave ragazze
    simonetta

    RispondiElimina
  4. l'arte...che cosa meravigliosa!!!!!!

    RispondiElimina